La capitalizzazione è un fattore importante nell'attività di negoziazione, anche se è spesso sottovalutata dai trader principianti dal momento che molti broker consentono di eseguire le prime operazioni anche con capitali ridotti.

Il punto è che ci vogliono soldi per fare soldi. Ma con quanto denaro è necessario per cominciare a pensare seriamente di potere iniziare a fare trading?


L'importanza della formazione

In primo luogo, è bene riflettere su come si vuole affrontare il capitolo formazione. Esistono modi diversi per l’apprendimento: imparare dagli affermati esperti di settore, seguire corsi online oppure (più difficile) imparare tutto quello che c’è da sapere da autodidatta.

Esistono molti corsi online che possono fornire le basi sufficienti per iniziare a comprendere il funzionamento dei mercati e l’attività di trading, molti sono gratuiti mentre altri, generalmente più completi ed affidabili, sono a pagamento.

Quindi, per fare trading non bisogna solo focalizzarsi su quanto capitale dedicare per l’attività di compravendita di titoli, valute o altro asset, è essenziale spendere denaro e tempo per la propria formazione , in modo da affrontare in modo sufficiente il delicato mondo dei mercati finanziari.

Il vantaggio di seguire un percorso di studio professionale può ridurre significativamente la curva di apprendimento e portare sulla strada della redditività in un tempo molto più breve rispetto a quanto si possa fare da autodidatta.

Una volta che si è deciso il proprio modello di studio successivamente si dovrà pensare al vero e proprio capitale che si userà per fare trading sui mercati finanziari. Quindi non si deve cominciare immediatamente! Questo è un grave errore.


L'importanza della capitalizzazione

È importante disporre della capitalizzazione adeguata per poter operare, ovvero possedere un ammontare di denaro che sia sufficiente per poter lavorare correttamente in termini di Money management evitando di assumersi rischi troppo alti per ogni operazione che si intenderà eseguire.

Allora quanto capitale è necessario per fare trading? Se siete coerenti e praticate correttamente le tecniche di gestione del denaro, è possibile cominciare a fare le prime operazioni con un capitale di almeno 1.000 euro. Questa non vuole essere una cifra assoluta, poiché dipende anche dagli strumenti che si intende negoziare e dalla loro scalabilità in termini di dimensionamento della posizione.


Se vuoi iniziare fin da subito un percorso completo al trading puoi cominciare a muovere i primi passi nel corso per la Cintura Bianca della Scuola di Trading.